Novità

Menzione per AERtetto al Klimahouse Trend 2016

dettaglio

febbraio 2016

Premiata l’innovazione
L’innovazione tecnologica ed i nuovi sistemi per l’edilizia e l’architettura sostenibile sono andati in scena a Bolzano. Klimahouse si è confermata anche quest’anno la fiera di riferimento per il settore del risanamento e dell’efficienza energetica. I numeri hanno ancora una volta dato ragione alla manifestazione che ha catalizzato l’attenzione di 37.500 visitatori, 465 espositori, 800 partecipanti al congresso, 1.500 partecipanti ai forum tematici e, non da ultimo, 330 partecipanti ai 14 tour guidati ad edifici modello.
Non poteva mancare il consueto appuntamento con Klimahouse Trend, l’Award rivolto alle aziende più innovative del settore, giunto ormai alla settima edizione. Il KHT è un’iniziativa che completa le proposte culturali di Klimahouse e mira a valorizzare i prodotti maggiormente capaci di coniugare soluzioni tecniche, materiali o sistemi costruttivi che incidono nella realizzazione di una costruzione dai più elevati criteri di ecosostenibilità.
La giuria, composta dall’Arch. Fabrizio Bianchetti – Presidente della giuria, dall’Arch. Davide Cattaneo – Arketipo New Business Media – Gruppo Tecniche Nuove, dal Dott. Ulrich Klammsteiner – Agenzia CasaClima, dalla Dott.ssa Valeria Erba – Presidente A.N.I.T. (Associazione Nazionale Isolamento Termico e Acustico), dall’Ing. Andrea Gasparella – Libera Università di Bolzano, dall’Ing. Giuliano Venturelli – Facoltà di Ingegneria di Brescia, ha valutato i dossier di autocandidatura presentati dalle aziende e ha effettuato dei sopralluoghi presso gli stand in fiera alla scoperta di prodotti meritevoli di attenzione. Da qui l’assegnazione di 6 Premi all’Innovazione, uno per categoria merceologica, e 6 Menzioni con i rispettivi diplomi di segnalazione.

Diploma - Trend KH16

All’interno della categoria “Sistemi per l’Architettura” AERtetto ha ricevuto una Menzione per il prodotto AERcoppo®, l’innovativo sistema per la posa a secco dei manti di copertura in coppi, senza la necessità di forare le guaine di impermeabilizzazione.

Questa la motivazione della giuria:

 “Il sistema consente la posa a secco dei manti di copertura creando contestualmente una camera di ventilazione di 600 cm²/m sottocoppo, senza ostruzioni, per uno smaltimento più efficace del calore. Ciò utilizzando il “Piedino” AERcoppo®, di rialzo ed ancoraggio dei coppi canale, in polipropilene copolimero stabilizzato ai raggi UV ed innestato sul retro dei coppi tramite una staffa a “Z” che consente anche l’aggancio del coppo canale retrostante. Grazie alla sua natura ed ai suoi elementi, il sistema AERcoppo® consente la realizzazione di un manto di copertura ventilato, senza la necessità di dover forare la membrana impermeabilizzante”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn