menu-ventilazione menu-posa menu-restauro

POSA (conforme alla Norma UNI 9460:2008)

green-dots
simb-posa

Il sistema AERcoppo® permette di realizzare la posa di un tetto ventilato, con manto in coppi, unica nel suo genere grazie alla sua semplicità e grazie alla leggerezza degli elementi che lo compongono. Una posa, inoltre, rigorosamente conforme alla Norma UNI 9460:2008 in quanto avviene a secco e con il sollevamento dei coppi (di 3,5 cm tramite il Piedino) dalla membrana impermeabilizzante: requisiti minimi per una corretta esecuzione della copertura (vedi Tetto a norma – Posa in opera).

La posa del manto mediante allettamento di malta o adesivi, (posa ad umido), è assolutamente da evitare poichè, oltre ad impedire la circolazione dell’aria e creare zone in cui l’acqua, di eventuale infiltrazione, è più facilmente trattenuta, determinando un regime vincolistico, tra manto di copertura e supporto, che si oppone alle naturali variazioni dimensionali di origine termica del manto stesso.
Inoltre, i coppi devono essere sempre rialzati di almeno 2 cm dal piano di posa (per garantire una microventilazione), al fine di evitare punti in cui (in assenza di un passaggio d’aria sottocoppo) il contatto diretto dell’elemento di laterizio al piano di posa comporti il deterioramento dell’elemento stesso.

Vediamo qui di seguito la semplicità della posa illustrata per i principali Elementi del sistema:

La griglia di partenza parapasseri,e con funzione portante per il manto, viene fissata sulla linea di gronda; ad essa saranno agganciati i ganci G13, di partenza per la prima fila di coppi canale, ed i ganci G12, di partenza per la prima fila di coppi coperta

I Piedini AERcoppo® NON VANNO FISSATI A MEZZO MECCANICO SUL PIANO DI POSA ma dovranno essere inseriti sul retro di ogni coppo canale e poi solamente appoggiati sull’ultimo strato di posa, per garantire tutti i loro benefici

L’AERcolmo® di ventilazione viene fissato sulla linea di colmo insieme alle sue bandelle protettive, rivettate, su ambo i lati