Ultime referenze

AERcoppo® per Villa Olivi

dettaglio

periodo lavori: 2019

Un bene vincolato dalla Soprintendenza, un edificio che nell’Agosto del 2018 è stato, come tutto il territorio, interessato da una violenta tromba d’aria che si è abbattuta su Breda di Piave e che ha in pochi minuti scoperchiato parte della villa storica, scagliando porzioni intere di tetto nel cortile antistante e nel parco. In particolare la porzione più colpita è stata proprio quella sovrastante la sede della Sala Consiliare, che si è completamente allagata. Un episodio sempre più frequente nel nostro paese come riportano le cronache, una violenza che trova terreno fertile nella fragilità delle coperture storiche con i loro manti logorati dal tempo e in gran parte già disgregati. Immediatamente dopo l’accaduto sono stati effettuati i lavori per la messa in sicurezza dell’edificio e per il ripristino temporaneo del tetto e del soffitto della struttura per preservare pavimenti e muri comunque degradati dalla violenta pioggia. Contestualmente sono stati programmati i lavoriper un recupero complessivo di tutto l’edificio e delle strutture.

Nella nuova copertura della villa sono stati impiegati infatti coppi di epoche diverse, recuperando parzialmente gli esistenti in grado di garantire funzionalità e integrandoli con elementi nuovi. Si è reso necessario alzare la linea di gronda per mantenere gli allineamenti corretti e il sistema AERcoppo® ha permesso di risolvere e gestire al meglio anche le porzioni di tetto più complesse, ossia quelle in corrispondenza degli abbaini presenti, sulle quali occorre maggior attenzione per una perfetta tenuta del manto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn